AR-5001D | AOR
AOR » AR-5001D

Ricevitore wide-band con doppio / triplo ascolto in configurazione digitale, opera tra 0.04-3150 MHz all-mode. Apparato con caratteristiche professionali dalle molteplici funzioni. Anno di introduzione 2010, paese di ideazione Giappone.

Specifiche tecniche :

Frequenze 0.0400 ~ 3150.0000 MHz
Modi operativi CW / LSB / USB / AM / AM-S / FM / WFM / P25 [1]
Passo di sintonia 1 ~ 999999 Hz programmabile
Sensibilità SSB 2.0 uV (0.04~0.1 MHz, 10dB S/N)
1.2 uV (0.1~1.8 MHz, 10dB S/N)
1.0 uV (1.8~25 MHz, 10dB S/N)
0.25 uV (25~1000 MHz, 10dB S/N)
0.3 uV (1000~2400 MHz, 10dB S/N)
0.5 uV (2400~3000 MHz, 10dB S/N)
1.0 uV (3000~3150 MHz, 10dB S/N)
AM 4.0 uV (0.04~0.1 MHz, 10dB S/N)
2.0 uV (0.1~25 MHz, 10dB S/N)
1.0 uV (25~2400 MHz, 10dB S/N)
1.7 uV (2400~3000 MHz, 10dB S/N)
2.0 uV (3000~3150 MHz, 10dB S/N)
FM 0.5 uV (25~3000 MHz, 12dB SINAD)
0.8 uV (3000~3150 MHz, 12dB SINAD)
WFM 1.5 uV (25~2400 MHz, 12dB SINAD)
2.5 uV (2400~3000 MHz, 12dB SINAD)
3.5 uV (3000~3150 MHz, 12dB SINAD)
Selettività CW
500 Hz
0.38 KHz (-3dB)
0.5 KHz (-80dB)
SSB
3 KHz
2.7 KHz (-3dB)
3.1 KHz (-80dB)
AM
6 KHz
5.5 KHz (-3dB)
6.9 KHz (-80dB)
FM
15 KHz
14.2 KHz (-3dB)
15.6 KHz (-80dB)
WFM
200 KHz
200 KHz (-3dB)
250 KHz (-80dB)
IP3 +20 dBm (14 MHz)
+9 dBm (50 MHz)
+5 dBm (620 MHz)
Reiezioni immagini > 70 dB (0.04~25 MHz)
> 50 dB (25~ 2000 MHz)
> 40 dB (2000~3150 MHz)
AGC Regolabile
Stabilità in frequenza ± 1ppm con temperatura da 0°C a +50°C dopo 5' dall'accensione
± 0.01ppm con unità GPS [2]
Media frequenza [3] 1704.5 MHz [4]
294.5 MHz [4]
45.05 MHz
Memorie 2000 locazioni generali suddivisi in 40 banchi
5 VFO
Display 1 Hz di risoluzione in frequenza
Antenna 50Ω su N (0.04~3150 MHz)
50Ω su N (25~3150 MHz)
Alimentazione 10.7 ~ 16 VDC esterna, nominale 12 V
Consumi 1500 mA attivo
400 mA funzioni inattive
Livello audio 2 W su carico di 8Ω
Uscita audio Jack 3.5 mm altoparlante esterno
Jack 3.5 mm audio stereo
Uscita I/Q 1 MHz di larghezza di banda
Connessioni RS232C-9
DIN-8
USB
RCA (Video uscita)
Jack 3.5 mm (I/Q analogico 12 KHz uscita)
USB (I/Q digitale uscita [5])
BNC (IF 45.05 MHz uscita [5])
SMA (riferimento 10 MHz ingresso)
Temperatura operativa da 0°C a +50°C
Dimensioni 220 (L) x 97 (A) x 304 (P) mm
Peso 5kg

[1] Per il modo P25 è richiesto il modulo opzionale APCO P-25 Digital Voice Decoder
[2] Unità opzionale
[3] Il ricevitore tra 0.04~25 MHz è a campionamento diretto senza conversioni IF
[4] La frequenza di 1° e 2° IF è selezionata in funzione di specifici segmenti di banda
[5] Uscite disponibili solo nella banda 25~3150 MHz

Descrizione :

Il modello AR-5001D è disponibile anche nella versione black-box con la sigla AR-2300, quest'ultimo rivolto al monitoraggio radio da postazione remota o comunque asservita al controllo tramite computer o rete LAN. Si tratta di un apparato in tecnologia convenzionale nella banda 25~3150 MHz per quanto concerne la struttura di conversione in frequenza mentre è digitale nell'ultima IF per le fasi di filtraggio, demodulazione ed elaborazione dei segnali. Tra 0.04~25 MHz invece è impiegata la tecnologia del campionamento diretto tramite ADC (converter analogico/digitale) a 14 bit operante a 65 Ms/secondo, un SDR puro che garantisce notevoli prestazioni.

Oltre ai modi convenzionali SSB / AM / FM il ricevitore può demodulare i segnali video analogici su portante FM, una uscita video composita è disponibile per la visualizzazione tramite adatti monitor. E' possibile anche acquisire emissioni digitali o di natura impulsiva, pure non standard, da inviare ad un PC per analisi usufruendo di un set intero di connessioni dedicate che comprendono una uscita in formato I/Q (in fase e quadratura) analogico a 12 KHz per segnali a banda stretta (tipo DRM e simili), una uscita in formato I/Q digitale (opzionale) via USB per segnali a larga banda fino 1 MHz, infine una uscita IF con ben ±7.5 MHz di larghezza di banda esterna all'anello AGC (controllo di guadagno) così da assicurare che l'intensità dei segnali mantenga la fedeltà rispetto le componenti captate dall'antenna.

La guida per gli Scanner è in vendita su questo sito.
Non perdere l'occasione!

Questo modello AOR opera con doppio / triplo ascolto, la parte HF tra 0.04~25 MHz può ricevere una emissione in contemporanea con l'azione ricevente della parte V/UHF tra 25~3150 MHz. Per le frequenze oltre 25 MHz inoltre è possibile sintonizzare due distinti canali qualora rientrino nella larghezza di banda del filtro IF. Combinando entrambe le opzioni tre emissioni vengono simultaneamente monitorate. Un registratore audio digitale consente di tenere traccia del traffico radio ascoltato memorizzandolo in una scheda SD standard. L'apparato permette l'uso di schede SD-HC fino a 32 Gb per una durata massima di registrazione sulle 240 ore impiegando un file in formato WAV. Aspetto importante è che il tempo citato è effettivo, usando lo squelch i periodi inattivi vengono ignorati estendendo il periodo di monitoraggio alla sola presenza reale del segnale di interesse.

Altre caratteristiche: selezione della larghezza di banda del filtro in media frequenza tra 200 / 500 Hz / 1 / 3 / 6 / 15 / 30 / 100 / 200 kHz, pitch-control in CW, noise-blank, DNR, auto-notch, controllo automatico della frequenza AFC nel modo FM, IF-shift , attenuatore RF, costante di tempo AGC selezionabile, squelch, decoder DTMF, riconoscimento toni CTCSS / DCS. Molteplici funzioni di ricerca con elevata velocità nelle scansioni pari a 100 canali/secondo. Analizzatore di spettro in tecnologia FFT, puramente digitale ed in tempo reale, che mostra sul display LCD una banda impostabile da 400 KHz a 10 MHz ad incrementi di 100 KHz.

Prestazioni e note d'uso :

L'AR5001D è il successore del noto ricevitore AR-5000A+3, apparato di pregio nel suo periodo, del quale condivide grossomodo la copertura in frequenza ed i modi operativi base. Cambiano invece radicalmente le soluzioni circuitali interne che passano da una struttura supereterodina classica ad una ibrida SDR. L'obiettivo del ricevitore rimane il porsi come riferimento per gli utenti esigenti e che richiedono nel contempo una relativa semplicità nell'interfaccia di controllo. L'impiego di un S-meter analogico e la presenza di soli tre comandi rotativi sul frontale va in tale direzione. Circa gli aspetti di eccellenza dell'apparato vi è la selettività che in termini assoluti esprime fattori di forma dei filtri veramente prossimi all'ideale. Da notare che invece la scelta delle larghezze di banda è limitata, questo nuovamente si inserisce nelle preferenze di progetto mirate a semplificare le opzioni di controllo.

Valutazione :

Sensibilità
Selettività
Dinamica
Risposte spurie
Audio
Funzioni sul segnale
Funzioni di controllo
Facilità d'uso

Termini di giudizio: 1=inadeguato, 2=appena sufficiente, 3=mediocre, 4=buono, 5=eccellente

Confrontate il ricevitore :

Visionate fianco a fianco le caratteristiche dell'AR-5001D con quelle di un altro apparato.