AR-8200 Mark III | AOR
AOR » AR-8200 Mark III

Scanner portatile avanzato, riceve senza interruzioni tra 0.5-3000 MHz all-mode. Dispone della funzione analizzatore di spettro e doppio VFO. Anno di introduzione 2004, paese di ideazione Giappone.

Specifiche tecniche :

Frequenze 0.5300 ~ 3000.0000 MHz
Modi operativi CW / LSB / USB / AM / FM / WFM
Passo sintonia 17 valori predefiniti tra 50 Hz ed 1 MHz
Programmabile a passi di 50 Hz
Inoltre passo standard di 8.333 KHz
Sensibilità SSB 1.5 uV (1.9~30 MHz, 10dB S/N)
0.3 uV (30~470 MHz, 10dB S/N)
AM 3.5 uV (0.53~1.9 MHz, 10dB S/N)
2.5 uV (1.9~30 MHz, 10dB S/N)
0.7 uV (30~470 MHz, 10dB S/N)
FM 0.85 uV (30~470 MHz, 12dB SINAD)
0.9 uV (470~1040 MHz, 12dB SINAD)
1.0 uV (1040~1300 MHz, 12dB SINAD)
2.5 uV (1300~2040 MHz, 12dB SINAD)
14.0 uV (2040~3000 MHz, 12dB SINAD)
WFM 1.0 uV (30~470 MHz, 12dB SINAD)
1.5 uV (470~1040 MHz, 12dB SINAD)
Selettività SSB 3 KHz (-6dB)
9 KHz (-60dB)
AM 9 KHz (-6dB)
20 KHz (-40dB)
AM-W 12 KHz (-6dB)
25 KHz (-40dB)
FM-N 9 KHz (-6dB)
20 KHz (-40dB)
FM 12 KHz (-6dB)
25 KHz (-40dB)
FM-W 150 KHz (-3dB)
380 KHz (-40dB)
Memorie 1000 locazioni generali in 20 banchi
40 per limiti di banda nella scansione
2 VFO
Display 100 Hz risoluzione frequenza
7 segmenti per S-meter
Antenna 50Ω su BNC
Alimentazione 4.8 ~ 6V batterie (4 x AA NiMh)
9 ~ 16 VDC esterna, nominale 12 V
Consumi 190 mA attivo
145 mA squelch inserito, risparmio batteria escluso
25 mA squelch inserito, risparmio batteria incluso
Livello audio 0.12 W su carico di 8Ω
Uscita audio Jack 3.5 mm
Temperatura operativa da -5°C a +50°C
Dimensioni 61 (L) x 143 (A) x 39 (P) mm, escluso antenna
Peso 335g con batterie ed antenna

Descrizione :

L'AR-8200 Mark III è un scanner dotato di notevoli funzionalità ed interessanti soluzioni che aggiungono flessibilità al suo impiego. Dispone di 2 VFO offrendo dunque un modo operativo assai pratico e del tutto simile a quanto avviene nei ricevitori desktop, l'analizzatore panoramico di spettro consente invece di visualizzare l’attività radio entro un intervallo da 100 KHz fino a 10 MHz con l'indicazione che appare sul display proporzionale all'intensità dei segnali. Un marcatore può essere spostato su una delle emissioni segnalate così da sintonizzare poi automaticamente il VFO, per ulteriori analisi la traccia può venire salvata così da essere richiamata in un secondo momento. Altro dettaglio di rilievo è la possibilità di inserire delle espansioni su slot-card, compatibili pure con il ricevitore AR-8600, così da personalizzare l'uso secondo le esigenze d'ascolto. Le cinque card disponibili sono:

VI8200 Decodificatore scrambler audio ad inversione di frequenza, regolabile in 157 passi
CT8200 Squelch e riconoscimento toni CTCSS
TE8200 Filtro notch audio, regolabile in 256 passi
RU8200 Registratore audio con durata di circa 20 secondi, può operare in loop continuo
EM8200 Espansione di memoria con 4000 locazioni in 160 banchi

Altre caratteristiche: selezione tra diverse larghezze di banda del filtro in media frequenza per AM ed FM, elevata stabilità in frequenza con oscillatore compensato in temperatura TCXO, noise-limiter, attenuatore RF, squelch, antenna in ferrite per onde medie separabile, antenna stilo metallico liberamente dimensionabile ed inclinabile per la migliore ricezione. Molteplici opzioni di ricerca ed ampia dotazione di memorie generali personalizzabili con 12 caratteri alfanumerici e gestibili in gruppo in modo flessibile, il numero di allocazioni in un banco di memoria può essere cioè aumentato diminuendo in proporzione lo spazio di un altro banco. Connessione RS-232C per il controllo da PC con cavo opzionale.

Prestazioni e note d'uso :

Questo scanner è il successore del modello AR-8000, un ricevitore di successo per quanto riguarda le prestazioni allora innovative in rapporto al prezzo di vendita - comunque non basso secondo gli standard attuali. L'AR-8200 migliora ed ampia le caratteristiche rendendo l'apparato uno dei pochi portatili in grado di coprire un così grande intervallo di frequenza anche in modo SSB. In effetti la disponibilità di un filtro con larghezza di banda congrua, ovvero 3 KHz, apre realmente agli ascolti impegnativi di tali emissioni. Questo sia nelle HF, dove come intuibile la dinamica non è paragonabile ai valori tipici dei ricevitori da postazione fissa, che nelle frequenze superiori dove oltre all'ascolto dei segnali radioamatoriali si riesce ad apprezzare la possibilità di adottare la SSB come tecnica per analizzare trasmissioni a banda stretta anche se impiegano modulazioni di altro genere.

Nel complesso il ricevitore non delude le aspettative mostrando un bilanciamento tra i fattori chiave di sensibilità e resistenza alle intermodulazioni. Volendo comunque evidenziare i deficit l'attenzione si sofferma su due punti: come per il predecessore si nota specie nelle VHF una reiezione ai segnali spurii dovute alle frequenze immagini non sempre ottimale, questo nell'AR-8000 assumeva un peso maggiore dimostrazione pertanto di un salto di qualità nella nuova progettazione. Altro dettaglio concerne i tasti sul frontale che tendono ad usurarsi nel tempo, è consigliabile avere cura di verificare la loro funzione quando ci si accinge ad effettuare l'acquisto di un ricevitore visibilmente molto usato dal precedente proprietario.

Valutazione :

Sensibilità
Selettività
Dinamica
Risposte spurie
Audio
Funzioni sul segnale
Funzioni di controllo
Facilità d'uso

Termini di giudizio: 1=inadeguato, 2=appena sufficiente, 3=mediocre, 4=buono, 5=eccellente

Confrontate il ricevitore :

Visionate fianco a fianco le caratteristiche dell'AR-8200 Mark III con quelle di un altro apparato.