Perseus | Microtelecom
Microtelecom » Perseus

Ricevitore in configurazione digitale a campionamento diretto (SDR) controllato da PC, opera tra 0.01-30 MHz all-mode. Può registrare fino a 1.6 MHz di spettro RF. Anno di introduzione 2007, paese di ideazione Italia.

Specifiche tecniche :

Frequenze 0.0100 ~ 30.0000 MHz
Modi operativi [1] CW / LSB / USB / RTTY / AM / AM-S / FM
Passo di sintonia 1 Hz minimo
100 Hz / 1 / 2 / 5 / 9 / 10 / 20 / 25 / 50 / 100 / 200 / 400 / 500 KHz / 1 MHz
Sensibilità CW 0.25 uV (10dB S/N)
SSB 0.5 uV (10dB S/N)
Selettività 0.0x ~ 50 KHz (liberamente definibile)
Campionamento ADC Freq. 80 Msps
Res. 14 Bit
Camp.out 125 / 250 / 500 / 1000 / 2000 Ksps
Attenuatori RF 0 / 10 / 20 / 30 dB
Reiezione ultima filtri > 100 dB
Dinamica 102 dB (segnali spaziati di 2 KHz, 7 MHz)
100 dB (segnali spaziati di 2 KHz, 14 MHz)
Blocking 124 dB (CW, dither OFF)
117 dB (SSB, dither OFF)
IP3 +31 dB
Reiezioni immagini > 90 dB
AGC Veloce, medio , lento, OFF
Memorie Illimitate locazioni
Antenne 50Ω su BNC
Alimentazione 5 VDC esterna
100~240 VAC esterna, con alimentatore separato
Consumi 700 mA
Connessioni USB2.0
Temperatura operativa da 0°C a +40°C
Dimensioni 185 (L) x 36 (A) x 110 (P) mm
Peso 380g

[1] Ulteriori modi e varianti come per il DRM sono realizzabili tramite software

Descrizione :

Il ricevitore Perseus è un un SDR dotato di una architettura a campionamento diretto e della capacità di memorizzare su di un PC fino a 1.6 MHz di spettro RF. La dinamica efficace supera i 100 dB in SSB e CW anche per segnali di minima spaziatura, un valore eccellente che pochi apparati raggiungono. Al centro dell'elettronica vi sono un convertitore analogico/digitale da 14 bit operante ad una velocità di 80 Msps ed un successivo downconverter digitale basato su FPGA (Field Programmable Gate Array) di alte prestazioni. Aspetto primario in questo ricevitore è il front-end analogico dimensionato per soddisfare anche gli operatori più esigenti includendo degli attenuatori a passi di 10 dB, un preamplificatore di elevata dinamica con IP3 di ben +31 dBm, un banco di 10 filtri per la preselezione del segnale. La tabella che segue riporta gli intervalli di frequenza dei citati filtri selezionati in automatico in funzione della frequenza sintonizzata:

Filtro Intervallo Filtro Intervallo
n° 1 0~1.7 MHz n° 6 6.0~8.4 MHz
n° 2 1.7~2.1 MHz n° 7 8.4~12.0 MHz
n° 3 2.1~3.0 MHz n° 8 12.0~17.0 MHz
n° 4 3.0~4.2 MHz n° 9 17.0~24.0 MHz
n° 5 4.2~6.0 MHz n° 10 24.0~32.0 MHz

Come si osserva la larghezza delle bande è significativamente inferiore ad una ottava a vantaggio dell'IP2 (intercetta di secondo ordine) e distinguendosi da molti altri ricevitori che fanno uso di un numero inferiore di filtri. L'operatore può inoltre disinserire il preselettore connettendo direttamente l'ingresso di antenna agli successivi stadi, in questa modalità Perseus viene utilizzato come analizzatore di spettro a larga banda da 10 KHz a 40 MHz con oltre 100 dB di dinamica ed una risoluzione di 10 kHz. Il programma di gestione, per i sistemi operativi Windows a 32 e 64 Bit, è all'altezza delle prestazioni hardware con tutti i tradizionali comandi di un ricevitore HF più quelli specifici organizzati nell'interfaccia principale. Il protocollo CAT su porta seriale virtuale e l'uscita per canale audio virtuale (VAC) consentono inoltre di aggiungere software anche di terze parti.

Interfaccia predefinita del software Perseus

L'indicatore S-meter riporta l'intensità sia in punti S standard che in unità dBm con una funzione lineare sull'intera scala, l'accuratezza che giunge a meno di 1 dB consente di utilizzare Persus come strumento di misura RF. Tra gli accessori esterni citiamo Tmate, una mini console dotata di una solida manopola in alluminio e 4 tasti funzione programmabili. Con questa tramite il software dedicato si realizzano le principali operazioni di sintonia nelle modalità tipiche di una radio convenzionale.

Prestazioni e note d'uso :

Il ricevitore Perseus costituisce sotto diversi punti di vista un progetto originale ideato avendo ben chiare le reali esigenze degli appassionati. Fattori quali la sensibilità pressochè costante sull'intero intervallo di frequenze, una dinamica eccellente anche per segnali vicini, la registrazione di un intero segmento di banda, sono aspetti che non si riconoscono in prodotti di marche radicate nel settore da molto più tempo. Un vantaggio in termini di prestazioni che si unisce ad una flessibilità nel modo di utilizzo limitata virtualmente dalla sola immaginazione dell'operatore. Ad esempio i cultori dell'AM-DX possono memorizzare sostanzialmente l'intera gamma delle onde medie durante una sessione di monitoraggio in esterno, dove il ridotto noise consente ricezioni ineguagliate, per poi riprodurre in un secondo momento tutti i segnali scegliendo di ascoltare una qualunque emissione in una qualsiasi combinazione di modo (SSB, AM, AM sincrona), larghezza di banda, eccetera.

Valutazione :

Sensibilità
Selettività
Dinamica
Risposte spurie
Audio
Funzioni sul segnale
Funzioni di controllo
Facilità d'uso

Termini di giudizio: 1=inadeguato, 2=appena sufficiente, 3=mediocre, 4=buono, 5=eccellente

Confrontate il ricevitore :

Visionate fianco a fianco le caratteristiche del Perseus con quelle di un altro apparato.