SDR-IQ | Rf-Space
Rf-Space » SDR-IQ

Ricevitore in configurazione digitale a campionamento diretto (SDR) controllato da PC, opera tra 0.0005-30 MHz all-mode. Può registrare fino a 196 KHz di spettro RF. Paese di ideazione USA.

Specifiche tecniche :

Frequenze 0.0005 ~ 30.0000 MHz [1]
Modi operativi CW / LSB / USB / AM / DSB / FM
Passo di sintonia 1 Hz minimo
Sensibilità CW 0.3 uV (14 MHz, 10dB S/N)
Selettività Liberamente definibile
Campionamento ADC Freq. 66.666 Msps
Res. 14 Bit
Camp.out 196 Ksps max
IP3 +15 dB
Reiezioni spurie [2] 80 dBfs max
100 dBfs typ
Memorie Illimitate locazioni
Antenna 50Ω su BNC
Alimentazione 5 VDC esterna via USB
Consumi 425 mA
Connessioni USB2.0
RS-232
Dimensioni 95 (L) x 32 (A) x 95 (P) mm

[1] Il limite inferiore effettivamente sintonizzabile è di 100 Hz
[2] L'attenuazione delle spurie è riferita al fondo scala dell'ADC

Descrizione :

L'SDR-IQ è un ricevitore a campionamento diretto che utilizza nell'elettronica un ADC da 14 bit ed un processore AT91SAM7S256 della Atmel. Offre un'ampia gamma di possibilità per l'estesa copertura in frequenza, a partire da soli 500 Hz e dunque idonea a monitoraggi VLF, oltre che per le funzioni di analisi di spettro e le opzioni di demodulazione dei segnali. Il flusso di informazioni dell'ADC viene elaborato da un convertitore digitale (DDC) al fine di ottenere dati in formato I/Q da inviare ad un PC tramite collegamento USB. Tutte le operazioni di filtraggio e demodulazione sono demandate ai programmi, inclusi sono l'ultima versione di SpectraVue (Moetronix) e SDR-Radio.

Dal lato tecnico il ricevitore integra un preamplificatore, attenuatori RF, ed un banco di filtri nel preselettore del front-end. Le applicazioni comprendono oltre la funzione di apparato stand-alone l'uso abbinato ad un secondo ricevitore o ricetrasmettitore per il quale svolge compiti di Panadapter visualizzando lo spettro attorno al valore di media frequenza (IF) che può essere liberamente impostato dall'operatore comprendendo dunque standard quali 455 KHz, 8.83 MHz, 10.7 MHz, 21.4 MHz. Dal PC si può registrare fino a 196 KHz di spettro RF per la riproduzione differita che impieghi a discrezione la demodulazione AM, FM, SSB, DSB, CW regolando larghezza di banda e risoluzione dell'analisi FFT tra 2048 e 262144 punti. La FFT viene eseguita con una velocità di 50 aggiornamenti al secondo agendo con uno span (intervallo) di 190 KHz e BW (risoluzione) di 100 Hz. La tabella che segue riporta la combinazione degli intervalli di frequenza, flusso dati I/Q, e risoluzione massima ottenibile:

Span Dati I/Q Risoluzione massima
5 KHz 8.138 Ksps 0.031 Hz
10 KHz 16.276 Ksps 0.062 Hz
25 KHz 37.792 Ksps 0.14 Hz
50 KHz 55.555 Ksps 0.21 Hz
100 KHz 111.111 Ksps 0.42 Hz
150 KHz 158.730 Ksps 0.61 Hz
190 KHz 196.078 Ksps 0.75 Hz

Da menzionare che L'SDR-IQ dispone anche di una porta seriale RS232 per interfacciare direttamente altri ricevitori, tra questi diversi modelli Icom e AOR come ad esempio IC-R8500, IC-R9000, IC-R9500, IC R7000, IC-R7100, AR-5000.

Valutazione :

Sensibilità
Selettività
Dinamica
Risposte spurie
Audio
Funzioni sul segnale
Funzioni di controllo
Facilità d'uso

Termini di giudizio: 1=inadeguato, 2=appena sufficiente, 3=mediocre, 4=buono, 5=eccellente

Confrontate il ricevitore :

Visionate fianco a fianco le caratteristiche dell'SDR-IQ con quelle di un altro apparato.