EK890 | Rohde & Schwarz
Rohde & Schwarz » EK890

Ricevitore HF in configurazione analogica, opera tra 0.01-30 MHz all-mode. Apparato con caratteristiche professionali. Paese di ideazione Germania.

Specifiche tecniche :

Frequenze 0.0100 ~ 30.0000 MHz
Modi operativi [1] CW / LSB / USB / AM
Passo di sintonia 1 Hz minimo
Sensibilità CW 0.3 uV (0.1~30 MHz, 10dB S+N/N) [2]
SSB 1.0 uV (0.1~30 MHz, 10dB S+N/N)
AM 2.5 uV (0.1~30 MHz, 10dB S+N/N) [2]
Selettività [3] SSB 3.1 KHz (-3dB)
AM 8.0 KHz (-3dB)
IP2 +70 dBm (1.5~30 MHz)
IP3 +35 dBm (1.5~30 MHz)
AGC Regolabile
Stabilità in frequenza ± 0.5ppm con temperatura da -10°C a +50°C
± 0.1ppm con unità OCXO [4]
Media frequenza 41.44 MHz
1.44 MHz
Memorie 1000 locazioni generali
Display 1 Hz di risoluzione in frequenza
24 segmenti S-meter
Antenna 50Ω su BNC
Alimentazione 100 ~ 240 VAC esterna
Consumi 25 W
Uscita audio Jack 6.35 mm cuffia
Connessioni RS232C
BNC (riferimento 1 / 5 /10 MHz ingresso)
Temperatura operativa da -25°C a +55°C
Dimensioni 211 (L) x 132 (A) x 460 (P) mm
Peso 8kg

[1] I modi FM, FSK, FAX sono opzionali
[2] Larghezza di banda 0.2 KHz per il CW, 6 KHz per la SSB
[3] Sono disponibili diverse combinazioni di filtri, si legga il testo per dettagli
[4] Oscillatore ad alta stabilità opzionale

Descrizione :

Il ricevitore EK890 è un apparato compatto sviluppato ai fini del monitoraggio e l'identificazione di emissioni VLF / HF per utenze sia civili che militari come ad esempio nelle applicazioni COMINT (radio intelligence). Nel solco della produzione Rohde & Schwarz l'ambito qui si rivolge è dichiaratamente professionale, ciò si riflette non solo sule caratteristiche ma anche sulla robustezza e la ripetibilità delle prestazioni tra unità diverse. Basti dire che l'operatività è garantita a partire da una temperatura ben inferiore a 0°C mentre la certificazione comprende il superamento dei test ambientali a norme MIL-STD-810D. La configurazione circuitale nella catena del segnale è di tipo analogico, internamente due slot permettono poi l'inserimento di moduli opzionali per rispondere a specifiche esigenze d'uso - quanti desiderano acquistare l'EK890 tengano conto che apparati con uguale sigla possono dunque differire nelle funzionalità. Questo modello può essere controllato tramite i comandi frontali od anche da remoto utilizzando la porta seriale di cui è dotato.

Tra gli aspetti degni di menzione troviamo l'eccellente valore nei parametri di intercetta IP2 ed IP3, ragione di un comportamento lineare anche in presenza di forti segnali d'antenna. Un sintetizzatore PLL a basso rumore di fase con veloce tempo di aggancio, tipicamente sui 10 millisecondi. Un sistema integrato di auto-test (BIT, Built-In-Test) con visualizzazione dei risultati sul display LCD. Ampio range di memorie e possibilità di programmare scansioni su intervalli di frequenza o sequenze di canali. Funzioni BFO e PBT regolabili.

I valori di selettività, ovvero la larghezza di banda per i filtri di media frequenza (IF), sono dipendenti dalla personalizzazione del ricevitore. Unicamente due sono i filtri standard presenti in ogni versione e corrispondenti a 3.1 KHz per CW/SSB e 8 KHz per l'AM. La scelta diviene comunque ben più ampia considerando le diverse opzioni come di seguito indicato:

Versione Valori di selettività
Modello base (Opz. 02 oppure 12) 3.1 / 8.0 KHz
Modello DF (Opz. 53) 0.6 / 3.1 / 8.0 KHz
Modello General (Opz. 04 oppure 14) 0.2 / 0.6 / 1.5 / 3.1 / 6.0 / 8.0 KHz

Il ricevitore è personalizzabile anche attraverso l'installazione interna, nei due slot disponibili, di moduli che aggiungono funzioni od incrementano le prestazioni dinamiche sul segnale. Di seguito elenchiamo i moduli di maggior rilievo per l'appassionato:

Modulo Descrizione
FK890H1 Preselettore RF. Passa-basso 0.5 MHz, passa-banda 0.5~1.5 MHz, serie passa-banda di 8 filtri tra 1.5~30 MHz
UX890 Convertitore IF. Uscita ausiliaria a 455 KHz del segnale di media frequenza
GM893 Adattatore IF. Uscita ausiliaria a 41.440 MHz del segnale di media frequenza entro una banda di ±500 KHz
GM890 Processore IF. Demodulatore FM, FSK, FAX tramite DSP. Modulo disponibile con sub-opzioni di varie caratteristiche

Prestazioni e note d'uso :

Senza dubbio l'EK890 è un apparato dalle ottime prestazioni, sia funzionali che meccaniche, come sempre si contraddistinguono le produzioni Rohde & Schwarz. Non è comunque un ricevitore conforme alle richieste dell'ascoltatore medio. Le larghezze di banda pure considerando il modello con 6 distinti filtri si caratterizza per delle selettività che evidenziano la mancanza di valori di più frequente uso, come può essere 2.4 KHz per l'SSB ad esempio. L'apparato si conferma eccellente per gli appassionati esigenti qualora il tipo di traffico monitorato sia efficacemente servito dalla rosa di filtri in dotazione. Anche l'interfaccia del pannello frontale si differenzia da quanto è usuale in campo radioamatoriale, l'ergonomia dei comandi permane buona ma la disposizione e fruizione richiede di fare dimestichezza con la logica che ha portato alla loro organizzazione.

Valutazione :

Sensibilità
Selettività
Dinamica
Risposte spurie
Audio
Funzioni sul segnale
Funzioni di controllo
Facilità d'uso

Termini di giudizio: 1=inadeguato, 2=appena sufficiente, 3=mediocre, 4=buono, 5=eccellente

Confrontate il ricevitore :

Visionate fianco a fianco le caratteristiche dell'EK890 con quelle di un altro apparato.