RX-340 | Ten-Tec
Ten-Tec » RX-340

Ricevitore in configurazione analogica/digitale, opera tra 0.005-30 MHz all-mode. Apparato con caratteristiche professionali dalle molteplici funzioni. Paese di ideazione USA.

Specifiche tecniche :

Frequenze 0.0050 ~ 30.0000 MHz
Modi operativi CW / LSB / USB / ISB / AM / AM-S / FM
Passo di sintonia 1 Hz
Sensibilità CW [1] 18.0 uV (0.005 MHz, 16dB SINAD)
4.5 uV (0.01 MHz, 16dB SINAD)
1.4 uV (0.015 MHz, 16dB SINAD)
1.0 uV (0.02 MHz, 16dB SINAD)
0.45 uV (0.05 MHz, 16dB SINAD)
0.4 uV (0.1 MHz, 16dB SINAD)
0.35 uV (0.5~30 MHz, 16dB SINAD)
SSB/ISB [2] 0.4 uV (0.05~30 MHz, 10dB SINAD)
AM 0.9 uV (0.05~30 MHz, 10dB SINAD)
FM 1.4 uV (0.05~30 MHz, 16dB SINAD)
Selettività [3] CW
500 Hz
0.5 KHz (-6dB)
0.75 KHz (-60dB)
SSB
3 KHz
3.0 KHz (-6dB)
4.5 KHz (-60dB)
AM
6 KHz
6.0 KHz (-6dB)
9.0 KHz (-60dB)
FM
16 KHz
16.0 KHz (-6dB)
24.0 KHz (-60dB)
Reiezione ultima filtri > 70 dB
Ritardo di gruppo filtri < 0.1 ms (banda 300~3050 Hz)
Dinamica [4] 93 dB (segnali spaziati di 100 KHz, 14 MHz)
46 dB (segnali spaziati di 5 KHz, 14 MHz)
Blocking [4] 109 dB (segnale spaziato di 100 KHz, 14 MHz)
IP3 +20 dBm (preamplificatore ON)
+30 dBm (preamplificatore OFF)
IP2 +75 dBm
Reiezioni immagini > 80 dB (90 dB tipico)
Reiezioni IF > 80 dB (90 dB tipico)
Risposte spurie < 0.25 uV (riferito all'ingresso)
AGC Regolabile
Stabilità in frequenza ± 1ppm con temperatura da 0°C a +50°C
Tempo di aggancio frequenza 10 ms
Media frequenza 45.455 MHz
455 KHz
25 KHz
Memorie 100 locazioni
Display 1 Hz di risoluzione in frequenza
Antenna 50Ω su BNC
Alimentazione 90 ~ 264 VAC esterna
Consumi 35 W attivo
Livello audio 1 W su carico di 8Ω
Uscita audio Jack 6.35 mm cuffia
Connessioni RS232C-25
BNC (IF 45.455 MHz uscita)
BNC (monitor uscita)
BNC (riferimento ingresso)
Temperatura operativa da -10°C a +60°C
Dimensioni 482 (L) x 133 (A) x 317 (P) mm
Peso 5.6kg

[1] Larghezza di banda 300 Hz
[2] Larghezza di banda 3200 Hz
[3] Per valori standard, 57 larghezze di banda selezionabili tra 0.1~16 KHz
[4] Questo parametro, non nei dati ufficiali, è stato ricavato con test diretti

Descrizione :

L'RX-340 è un ricevitore dalle caratteristiche professionali [ndr: si veda la sezione Prestazioni e note d'uso] che adotta una configurazione supereterodina a tre conversioni di frequenza, l'ultima delle quali viene digitalizzata per tutte le funzioni di filtro e demodulazione. Si tratta di un SDR a tecnologia mista, convenzionale nei primi stadi e numerica nella parte terminale IF. L'apparato opera con il limite inferiore di soli 5 KHz, coprendo dunque anche le frequenze radio più basse, proponendo nel contempo delle prestazioni in termini di sensibilità e comportamento dinamico stabili nell'intero range di 0.05~30 MHz. Questo modello Ten-Tec in effetti offre una precisione di alto livello al pari di uno strumento di misura. Il rilevo dell'ampiezza visualizzato dall'S-meter, per fare un esempio, quantifica il segnale RF sintonizzato con reale accuratezza essendo calibrato sia in punti S che in dBm. La parte analogica dal front-end alle sezioni amplificatrici di media frequenza è controllata da una dinamica di AGC di ben 80 dB. Dal successivo stadio di conversione ADC l'elaborazione dei segnali viene condotta da un processore DSP che aggiunge ulteriori 40 dB nella regolazione automatica del guadagno, effettua l'azione di filtro passa-banda ad elevata pendenza di attenuazione, PBT, notch, BFO regolabile (in CW entro ± 8 kHz a passi di 10 Hz), demodulazione multi-modo comprendendo anche la ISB e l'AM sincrona.

L'apparato dispone di 57 diverse larghezze di banda tra cui scegliere da un minimo di 100 Hz ad un massimo di 16 KHz, il fattore di forma della selettività è sempre migliore di 1.5:1 prendendo a riferimento i punti a 6 e 60 dB di attenuazione. Molti i parametri su cui vi è libertà di intervento. L'AGC oltre a tre profili standard, veloce, medio e lento, ha la possibilità di costruire un comportamento definito dall'utilizzatore specificando i tempi di attacco (attack), mantenimento (hang) e rilascio (decay) così da ottimizzare la ricezione per qualsiasi modo di comunicazione e condizione di propagazione. Il controllo manuale dell'RF-gain si estende per i 120 dB dati dalla combinazione dei circuiti analogici e digitali. Il front-end impiega otto celle passa-banda di preselezione con larghezza di una ottava, anche per merito di tale struttura circuitale il livello del parametro IP2 esprime un livello molto elevato. Per modificare il range dinamico all'ingresso è inseribile un preamplificatore di 10 dB oppure un attenuatore da 15 dB.

Il sistema interno comprende l'opzione BITE, ovvero Built-in Test, dedicata ad effettuare un controllo funzionale dei circuiti al fine di garantire la piena operatività del ricevitore in ogni sua parte individuando difetti od altro. Il clock interno utilizza un TCVCXO ad alta stabilità con uno scarto massimo di ± 1 ppm per una escursione di 50°C in temperatura. L'audio è fruibile dall'altoparlante posizionato nel pannello superiore oppure da un diffusore esterno per il quale sono disponibili connettori jack sia nel frontale che nel pannello posteriore. Sempre su questo lato è alloggiata una uscita a livello fisso su 600Ω per il collegamento a sistemi di registrazione. Il controllo del volume è inoltre separato per l'audio destinato al diffusore e le cuffie. Due le uscite RF; la prima a 45.455 MHz rende disponibile il segnale dopo il 1° mixer di conversione ed è idonea per connettervi apparati che visualizzino lo spettro a larga banda attorno la frequenza sintonizzata, la seconda a 455 KHz porta copia del segnale dopo l'elaborazione del DSP e dunque con larghezza di banda determinata dalla scelta dell'utilizzatore. Un ingresso è dedicato per un riferimento esterno di frequenza (master clock) che accetta indifferentemente un segnale a 1, 2, 5, oppure 10 MHz. Il ricevitore automaticamente adotta questo riferimento rilevandone la presenza all'accensione od anche a seguire di ogni attività di controllo remoto. Una interfaccia standard RS232 con baud rates di 75~38400 bps consente l'uso in remoto del RX-340, questo ha misure standard così da essere eventualmente montato in un rack da 19 pollici.

Prestazioni e note d'uso :

Sotto molti punti di vista l'RX-340 è un apparato radio superlativo, di casse superiore per affidabilità e ripetibilità nelle prestazioni. Ciò non deve stupire, oltre le caratteristiche che dicono già molto da se questo Ten-Tec è una rielaborazione del progetto di un altro apparato top-class. Si tratta del modello HF-1000 della Watkins-Johnson che è stato uno dei primi ricevitori a copertura generale ad essere disponibile al di fuori del mercato militare ed a utilizzare ampiamente l'elaborazione digitale dei segnali. Stiamo parlando di un produttore che si rivolge ad utenti ben diversi dagli appassionati, un settore dove robustezza e qualità come si comprende non sono facoltativi ma parte centrale di ogni realizzazione. L'RX340 è curato in ogni particolare sia per quanto concerne l'elettronica che per la meccanica. Basti dire che la struttura hardware, ovvero disposizione dei circuiti ed assemblaggio entro il contenitore, è studiata per avere un profilo RFI estremamente limitato. Ciò significa che al contrario di altri apparati i segnali RF emessi dal ricevitore, come i residui di pilotaggio dei display presenti sul frontale, sono minimi garantendo un ambiente silenzioso a radio-frequenza. Volendo comunque individuare un punto debole vi è da registrare il buono, ma non eccellente, campo dinamico utile in presenza di segnali adiacenti per minimi scostamenti.

Valutazione :

Sensibilità
Selettività
Dinamica
Risposte spurie
Audio
Funzioni sul segnale
Funzioni di controllo
Facilità d'uso

Termini di giudizio: 1=inadeguato, 2=appena sufficiente, 3=mediocre, 4=buono, 5=eccellente

Confrontate il ricevitore :

Visionate fianco a fianco le caratteristiche dell'RX-340 con quelle di un altro apparato.